lunedì 9 aprile 2012

Pungersi le mani con la punta delle stelle

Rotola questa giornata nel tardo pomeriggio casalingo.
Esauriti gli impegni, e anche, probabilmente, le energie.
Imprevisti mescolano un mazzo di carte già di per sè piuttosto complicato.
Non arrivano mani particolarmente fortunate, jolly o chessòio, solo vento gelido, capretto che rifiuto di mangiare, vecchi sentieri già percorsi, avanzi di cibo da godere, congelare e inventare. Frullo le fragole e ci faccio dei sorbetti per quando mi andrà. Ci sono state ancora lacrime, mi hanno scossa talmente tanto, da provare un dolore quasi bello, nell'incanto di uno scorcio nel rito della luce e del fuoco della Veglia in San Simpliciano.
Milano bagnata, la movida e il sacro si mescolano e poi Cristo è risorto! Alleluja, campane e passi sul selciato, e rincasati brindisi e caramelline d'anice!
Tanti commenti, ringrazio, incapace (ma gli altri come fanno??) di scrivere il contro-commento-risposta ad ogni vostro commento, scusate, mi conoscete : ) avete avuto parole tanto care.
E domani si riparte, meno male, anche se poi l'ufficio mi andrà stretto. Inizio a provare quel senso di insofferenza verso certe feste, una sorta di sintomo di vecchiaia incombente suppongo. Troppa la smania di accontentare tutti, rischiando, come al solito, di scontentare soprattutto me stessa.
Basterà spostare il piccì in un'altra stanza, per cambiare completamente la prospettiva dei giorni che verranno?
Intanto noi si andrà in vacanza a Positano dal 1 al 14 luglio!
Mancano meno di 3 mesi. Saremo esattamente qui:

http://www.villamariaantonietta.com/

Avremo un terrazzino vista mare, le stelle così vicine che non sarà necessario vederle cadere, per poterle afferrare!

Camminiamo sempre a naso in sù, ovunque siamo. Mio marito mi indica pianeti e costellazioni, puntando il dito al cielo, l'altra mano stretta nella mia.

18 commenti:

Angela ha detto...

mervigliosi, così come siete...a naso in su..abbraccio

chiara.bc ha detto...

Che bello... e che dolce!

Nora C. ha detto...

Noi le abbiamo vissute con molta tranquillità, niente di che... Devo dire che, ultimamente, vivo le festività con uno spirito molto laico, essenziale.

WOW, Positano! L'albero appare così luminoso e semplice... credo proprio che sarà un soggiorno rilassante!

mafalda ha detto...

Che posto stupendo!
Buona serata e solo cose belle.

monica ha detto...

Occhi al cielo e mano nella mano..... Buona serata e un bacio.

Clara ha detto...

Positano è un posto incantevole, molto romantico. Ti riconcilierai con le stelle ;-) Buona serata

Cristina C. ha detto...

Che dire... è andata anche Pasqua! Adesso cosa tocca..?

Marica ha detto...

che bella la conclusione di questo post :-)

Daniela ha detto...

Ciao! Sono andata a controllare i servizi dell'affittacamere di Positano: garantita posta elettronica, quindi tra una stella pungente e l'altra ci sarà modo di leggerti anche in vacanza. Condivido molto il tuo spirito sulla festività pasquale, non l'ho mai digerita, come il capretto.
Che bello e che tesoro invece un marito astronomo/logo. L'unica cosa che posso dirti per consolarti è quando si arriva a percepire un "dolore quasi bello", poi si risale, o almeno così è stato per me...te lo auguro di cuore!

E va bene così... ha detto...

E' bellissima questa immagine che hai dato di te e di tuo marito, mi è scesa nel cuore.
Una abbraccio fortissimo (e...sì, temo sia un sintomo della vecchiaia...)
giuppy

blandina (aracne) ha detto...

Grazie per il tuo commento e la tua visita.
Eh, sì: Milano è una grande città, merita più delle visite frettolose che faccio ogni tanto. Ogni volta ne ritorno con il desiderio di saperne di più, prima o poi mi piglio una camera e me la giro tutta, a piedi.
E poi, mio padre, per quanto casualmente, era nato a Milano, dunque un pochino milanese lo sono anche io?

Robin :D ha detto...

Bello che manchi così poco alle vostre vacanze!
L'ultima immagine è dolcissima!

margherita ha detto...

sei bellissima, anche se non ti conosco di persona. Albergo e terrazzino meravigliosi, da lì prenderai di certo tutte le stelle ;)
Chiara

frida ha detto...

posso dire che mi sono commossa a leggere "Camminiamo sempre a naso in sù, ovunque siamo. Mio marito mi indica pianeti e costellazioni, puntando il dito al cielo, l'altra mano stretta nella mia"

Owl ha detto...

Un post bellissimo dal titolo alla conclusione. Mi sei mancata :-)

Un abbraccio.

Elena Terenzi ha detto...

Bellissima descrizione di una coppia che sa assaporare i silenzi e il piacere di stare insieme da soli. Si prospetta una bella vacanza...e spero che prima riusciremo ad incontrarci!

Arianna ha detto...

Anche a me, ultimamente le vacanze comandate vanno un pò strette...alla lunga mi annoio e preferisco tornare alla routine. Adesso sbircio dove andrai in vacanza....anch'io sogno la Costiera...chissà!

Silvia ha detto...

Che bella descrizione di voi! Al Fuorisalone sbatteremo gli uni contro gli altri tutti e quattro a naso in su?!? :-)