mercoledì 11 aprile 2012

Addio maglione, addio inverno, ma forse no.

Ho amato molto questo maglione di lana delle Benetton. Sono certa di averlo dal 1997, ma potrebbe essere anche più vecchio. Tra i vari disegni anche alcuni triangolini verdi che lo rendevano un po' natalizio (sembrano vagamente alberi di Natale) e una gran profusione di rosso in un mix nordico folk.
Ma ormai è proprio da dismettere: i polsini sono sbrindellati per cui è già finito nel bidone della Caritas.
Non prima di averlo fotografato.
Non si può dire che io non abbia ammortiazzato la spesa.
Ah l'avevo pure comprato ai saldi, col 50% di sconto!
Emanuele si è inventato questa fantasiosa composizione per salutarlo degnamente.
Oggi con sto tempaccio quanto l'ho rimpianto, sfilacciatato ma ancora tanto caldo avrebbe portato il suo morbido abbraccio in questa giornata tra ospedale e Valtellina, con la pioggia che allungava i suoi artigli freddi su di me.

18 commenti:

Cristina C. ha detto...

Bella idea fargli una foto! Io sto ammucchiando vestiti che non metto più ma che sono legati a un ricordo.. penso di farne qualcosa di creativo, di trasformarli.. ma in attesa dell'idea del secolo... ammucchio.. ammucchio...

mely ha detto...

Io ho buttato tutto.....anch'io aspettavo l'idea delksecolo ma non è arrivata.

Rita ha detto...

ho aspettato... ammucchiato.... aspettato ancora...
un sacco è pronto per la caritas... meglio di niente no?
(si.. quello che rimane è decisamente di più....)
un bacio

ps. per emanuele: bella foto :)

frida ha detto...

io butto spesso le cose vecchie tranne un maglione pieno palline e anche con qualche buco però nei freddi giorni invernali quando lo metto mi sento subito meglio!

carina la foto!

mafalda ha detto...

Mi hai dato una bella idea per riuscire a svuotare l'armadio senza troppe lacrime :)
Buonanotte!

ero Lucy ha detto...

Ne avevo uno simile! Di Stefanel, ma forse risale al dopoguerra... In effetti almeno i traslochi servono a fare un po' di spazio :)

Daniela ha detto...

Che bella foto!!! Quando avrai tempo poi verrai a darmi una mano a buttar via un po' di cose? non riesco a staccarmene, non perchè abbia già idee geniali, ma perchè ho paura di non averne quando e se sarò senza vestiti. Sono figlia di Figlia della guerra, dalla frase tipica: "...e se piu serve?"

E va bene così... ha detto...

mai successo di cercare con ansia QUEL maglione che ti stava benissimo, ti scaldava tantissimo, che amavi da morire.... per ricordarti all'improvviso di averlo gettato via in un'impeto di pulizie di primavera?? Bruttissima sensazione....
giuppy

Nora C. ha detto...

Ah ah la foto è bellissima!!!
Mi piace questa ironica poesia delle piccole cose :-)

chiara.bc ha detto...

Mmmm, bello e dava proprio l'idea del caldo e morbido :-)
Non è lo stesso, ma lo puoi sostituire con un caldo abbraccio???
:-)
Buona giornata, anche qui bella fredda, brrrrrrrrrr!

tania ha detto...

io non riesco a buttar via niente, ho l'armadio pieno di cose che non mi vanno più, ma ognuna è legata ad un ricordo e non ce la faccio

Owl ha detto...

Che bella la foto del maglione!
Io non riesco a buttare via niente e automaticamente appena lo faccio me ne pento. Capisco bnissimo la sensazione!

Elena Terenzi ha detto...

Ah ah ah!!! Bella la composizione e tenero l'affetto con cui descrivi il distacco, pur essendo un maglione. Spesso sono proprio le cose semplici, i gesti quotidiani fatti con attenzione, a far capire la grandezza di una persona!

destinazioneestero ha detto...

E' bellissimo, io poi adoro i maglioni della Benetton stile natalizio o tirolese. Qui il tempo non si decide, u giorno siamo a 7 gradi, un altro a 20...

Libby ha detto...

A parte la pausa di oggi, dove splende un bel sole e il cielo è azzurro intenso, direi che è tornato novembre. Previste molte piogge e molto freddo. Il maglione forse potevi tenerlo fino a fine stagione. Sai che io fatico a separarmi dalle mie cose datate? Anche se sono ormai importabili! :-D

Clara ha detto...

Bello quel maglione, bello il tuo stile - inconfondibile - io sono una che elimina continuamente cose. Non amo tenere niente troppo a lungo, a parte i libri. Per il resto, mi separo sempre da tutto, per me è liberatorio. Baciotti di sole e cielo blu (spero duri).

El_Gae ha detto...

Ma tenerlo solo per stare in casa? Io c'ho un felpone che in casa uso sempre (Silver lo tiene perchè andavo a trovarla quando ci eravamo appena fidanzati). È ormai un cencio osceno. E però...

PdC ha detto...

Io faccio regolarmente piazza pulita, ma il mio paio di maglioni tarmati e informi li conservo sempre.
Però ad immortalare le cose prima di liberarmene non ci avevo mai pensato. Bella idea!