martedì 6 novembre 2012

Il profumo di una morbida coperta

Due cosette: Eta beta è un maschio (scusate!). Grazie Katia: con le tue considerazioni mi hai fatto bruciare il record di commenti. Ma soprattutto grazie di cuore a chi ha avuto voglia di intevenire in mia difesa, non cerco proseliti ma appoggi sì, laddove qualcuno entra in casa mia a gamba tesa, con cattiveria, in nome di una discutibile sincerità.
Aggiornamento: ho visto che Katia si è scusata nel suo blog. Ho commentato, ne prendo atto, ma scusandosi ha scritto altre cose che non ho gradito, per cui ragazze sentitevi libere di andare da lei, anche solo per curiosità, ma eviterei di farlo diventare un caso.

Anyway, ieri è stata una giornata intensa: successi per Anna, Frida e Nina. Gioisco con loro.
Avevo appuntamento con Nicoletta, la grafica che senza conoscermi mi ha regalato i volantini per i reading liguri. Ero in anticipo e ho visto il lato oscuro e brillante della città in pochi metri. Davanti alla banca un poveraccio dormiva buttato per terra, impedendo la chiusura della saracinesca; sono intervenuti gli uomini della sicurezza e hanno  telefonato al 118, mi chiedo se l'avrebbero chiamato anche se il senzatetto fosse stato in un'altra posizione, presumo di no. Poco più in là le sfavillanti luci già natalizie di Kasanova che ha preso il posto di un negozio che mi piaceva molto, aveva prezzi bassissimi - forse per questo ha chiuso.
Mentre aspettavo Nicoletta sono entrata e ho cacciato il mio bel nasone dentro queste meravigliose candele http://www.colonialcandle.com/c-21-fragrance.aspx

Le nuove profumazioni sono (traduco) morbida coperta, velluto rosso, neve innamorata.
Ecco di lavoro voglio fare quella che inventa i nomi per le fragranze!
Dio bono ma che profumo avrà mai una coperta? Al massimo di ammorbidente,  no?
No, perchè vi garantisco che annusando ho trovato proprio ciò che mi aspettavo.
Retorica spiccia certo, il mondo benestante che può permettersi di inebriarsi la casa con aromi curiosi e quello ai margini che una coperta manco ce l'ha per coprirsi!

Poi, la vita è proprio buffa a volte, io e Nicoletta abbiamo scoperto di essere nate lo stesso giorno (lei di parecchi anni dopo, I suppose) e ci siamo intese alla grande infervorate in discorsi creativi bevendo uno spritz! (In un locale figo vicino al Tribunale dei minori, perchè alla fine si torna sempre sul luogo del delitto!)

E Dio, spero tanto che Obama ce la faccia!!!

19 commenti:

Robin :D ha detto...

Anche io ho la tua stessa speranza!
(E anche che la gente che passa il suo tempo a sparare cavolate nei blog altrui impari a stare zitta).
Ti abbraccio forte!

raffaella ha detto...

Tifo anche io e incrocio le dita. Obama tutta la vita! Mi immagino il profumo di coperta come quello di bucato steso. Boh, lavanda?
Baci, amica cara.
Raffaella

allafinearrivamamma ha detto...

tesoro grazie grazie per i pensieri che hai avuto per me...
non finirò mai di ringraziarti.
non ho letto dell'invasione di campo a casa tua, ora mi aggiorno...intanto spero anche io che questi americani aprano gli occhi una volta tanto!
Obama for president!

fiore_labs ha detto...

riesco finalmente a passare per un salutino... mentre sono in ufficio e dovrei lavorare!!!!
Ho letto il post precedente e sai che nel mio piccolo paese (1500 abitanti) c'è una associazione che aiuta questi bimbi e da noi ad agosto arrivano tutti sorridenti per il loro mese di vacanza... fanno una tenerezza!!!
Un bacione
fiore

claudia caprara ha detto...

...è "neve innamorata" che mi lascia perplessa............perchè la neve in genere non ha odori (in montagna) oppure quella di città non mi ricorda proprio niente di innamorato, eh!
e adesso ben quattro cose che non c'entrano nulla: 1) grazie per avermi/ci consigliato Loredana Limone e il suo Borgo Propizio, è stata una bellissima lettura! 2) ti è piaciuto Il Comandante e la cicogna? a me tantissimo! 3) io invece consiglio "il matrimonio che vorrei" con Meryl Streep, perchè lei è magnifica sempre! 4) l'esperienza del vivere con i ragazzi di Chernobyl sarà esaltante, in bocca al lupo!
Ho finito col poema!
smack
ClaudiaC

chiara.bc ha detto...

Ohhh, sono felice di leggerti finalmente positiva, hi hi hi!!!
Buona giornata Sandra :-)

tri mamma ha detto...

Hei, ultimamente mi sembri alquanto bolognese !!! :)

tri mamma ha detto...

Io associo il velluto rosso ai tendoni dei teatri che di solito ... sanno di polvere !!!

Adriana Riccomagno ha detto...

Hai ragione! I nomi delle candele sono... inebrianti! Wooow!

Daniela ha detto...

Incrocio le dita per tutto/i...sia in termini locali che mondiali!

ero Lucy ha detto...

Cavoli e' vero, quel transgender di Eta Beta aveva il gonnellino!!
Hai sempre la straordinaria capacita' di cogliere i chiaroscuri. Quell'immagine del barbone e della candela da ricchi parla della tua sensibilita' verso il mondo. Sei bella Sandra.

Libby ha detto...

Pure io spero che Obama ce la faccia....
un bacione Ila!

mafalda ha detto...

Abbraccio :)

frida ha detto...

mi piace come nome morbida coperta...mi immagino quella bella sensazione di avvolgimento morbidoso sotto al piumone quando fuori è freddo anche se non saprei tradurlo in odore. forse odore di pulito?

Sandra ieri non ho commentato, ho letto adesso però ci tenevo a dirti che a me il tuo blog mi piace tanto (sì, a me mi, rafforzativo!) e che ci trovo post divertenti, interessanti e pieni di vita. ti abbraccio forte

Jenisha ha detto...

Notte dolcissima e sensibile frollina bella sogni d'oro.

barbara inthesky ha detto...

Profumo di morbida coperta... mumble mumble... anche io avrei detto ammorbidente, che tra l'altro uso poco e malvolentieri dato il contenuto piuttosto tossico :(
Velluto rosso... mi associo a trimamma: anche a me sono venuti in mente i tendoni di un teatro che un pochino di polvere devono pur avercela su e neve innamorata... Oh my god! Ma innamorata di che cosa?
Sai cosa ti dico? Anche io da grande voglio fare la creatrice di nomi per profumo.
Ricordo che a un corso di sommelier (frequentato da una amica, non da me) dissero che uno dei vini bianchi degustati aveva l'odore di "cane bagnato nella prateria" e un altro di "pipì di gatto". E a me veniva da ridere perché li sentivo anche senza bisogno di comprare il vino :)
I tuoi nomi però sono decisamente più poetici.
Che dici? La prossima lista potrebbe essere sui profumi ;D tipo: i profumi che ti rassicurano.
PS Il mio motto ormai è : Keep calm and make a list ;)

paola ha detto...

AHH OBAMA CE L'HA FATTA YESS WE CAN AGAIN....e di Eta Beta si ti confermo che è un maschio ma c'era una femmina simile a lui che si chiama Beta ogni tanto è comparsa dei fumetti quindi possiamo dire che non hai sbagliatissimo una femmina che assomiglia a Eta Beta c'è =^___________^=.....io le lenzuola le lavo tre volte alla settimana con Luna e Tora che vengono a dormire in letto con noi..mi servirebbe proprio una coperta che profumi sempre.....ma secondo me per quante volte le lavo si dissolve subitissimooo ti abbraccio strettissimaaaaaaaaaaaa

Baol ha detto...

Ce l'ha fatta!!!

Owl ha detto...

E Obama ce l'ha fatta! Io pure spero di essere uscita dal tunnel bisettimanale di influenza fiume!

Mi sono persa la perla della tizia, vado a vedere.