venerdì 9 novembre 2012

Di stanchezza, riflessioni e incontri

E' da mercoledì sera che sono avvolta in una nuvola di stanchezza cosmica del tutto imprevedibile.
Avevo scioccamento immaginato che novembre sarebbe stato un mese paciollo post reading e pre natale.
Le cose stanno andando molto diversamente: siamo al 9 e già gli arranco dietro col fiatone.
Dicevo mercoledì in auto verso la riunione per il progetto Chernobyl, dove abbiamo dato la disponibilità all'accoglienza, ha iniziato a farmi male il braccio per la cervicale e io ho cominciato a sentirmi in una morsa. Anche tutta la faccenda Katia, sulla quale non voglio spendere troppe parole, mi ha turbata molto, perchè il blog è la mia casa e non posso non sentirmi a disagio nei confronti degli altri lettori-ospiti soprattutto chi ha fivet fallite, poliabortività alle spalle e ha dovuto, per aiutarmi, rimestare nel pentolone del proprio dolore. (Io questo non lo dimenticherò mai!). Gli sposatementi sono sempre lunghi, la mensa aziendale ha alzato di brutto i prezzi e ho preso la decisione di spendere altrove il mio misero ticket (dove? Lavorando nella valle dei lupi occorrerà essere parecchio fantasiosi). All'auto di casa forse è partito l'alternatore: ora la spia si è spenta; due preventivi da due meccanici 600 e 350 euro, ma si può tanta differenza? E ora la decisione di cambiarla, altri conti, riflessioni. Ieri dovevo andare in una libreria dove avrei incontrato l'editore di Frollini, per prenderne delle copie, e portargli la modifica al nostro contratto firmata. Non l'avevo firmata, gliel'ho ridata in una busta e mi hanno scritto oggi per dirmelo. 
Ho capito che devo trovare in fretta una soluzione perchè sto mettendo troppe cose in questa vita, e perdo pezzi ovunque. 
Oggi sono in ferie. L'idea era di andare alla fiera Hobby Show e Weekend Donna che ha cambiato sede.
Vi giuro al suono della sveglia ho pensato che avrei preferito dormire tutto il giorno. Questo è grave: sono anni che vado all'Hobby Show e mi diverto sempre. Ho fatto i mestieri e finalmente a mezzogiorno sono entrata al padiglione 12. Gran genialata quella di avere un unico ingresso fatto a imbuto per questa esposizione e Robotica piena di ragazzi scalpitanti, una fila epocale, un disgusto per la nuova fiera di Rho che nel 2015 ospiterà l'Expo. All'interno mi aspettava mia sorella. Abbiamo girato bene ma ho comprato proprio poco perchè voglio smalitire il materiale scrap che ho da tempo. E' sempre bello stare in sua compagnia pensando alla creatività.
Diversi gli incontri da segnalare: Annaelle di Impronte, amica storica e generosa di questo blog, lei fa parte di quelle blog amiche che sono ormai oltre lo schermo. Monica e lo stand ASI indaffarato nella creazione di un delizioso album, quì ho ritrovato anche Magda l'insegnante del meeting veneto di settembre, continuavo a guardare questa signora dicendomi "dove l'ho già vista?"
Rossana con la figlia proprietaria di un negozio creativo Think Pastel! Rossana è una mia lettrice che spesso mi ha dato consigli preziosi via mail, avendo esperienza del mondo editoriale, con una disponibilità disinteressata che mi stupì molto. E per finire mentre osservavo un gruppo di pittori intenti a dipingere un quadretto invernale, ho sentito una voce: "scusa, sei Ilaria!" Ho avuto la prontezza di rispondere affermativamente, e mi sono trovata davanti una lettrice silenziosa del mio blog, felicissima di questo incontro casuale. Marina che saluto caramente, non ha mai commentato, e oggi mi ha fatto una marea di complimenti per come scrivo! Naturalmente poi ho percorso la fiera tutta gongolante, oh oh come sono famosa!
Come vedete ho fatto un sacco di cose in questi giorni in cui non avete letto aggiornamenti. Se non fossi stata così sfinita avrei comunque pubblicato più post per raccontarvi nel dettaglio le cose tempestivamente. Invece mi ritrovo a dover scrivere un minestrone, che a rileggerlo manca di sale-emoscion (decisamente non nel  mio stile) per mandarvi un segnale.
Va bene lo stesso. Sono qua per voi, ammaccata ma presente, perchè voi leggendomi mi fate immensamente felice!

20 commenti:

mafalda ha detto...

Ecco, stasera ti avrei scritto perché non leggere nulla per "tanti" giorni mi aveva messo in apprensione.
Novembre è un mese di grande fermento, chi semina raccoglierà (nel bene e nel male) :)
Ti abbraccio forte.

allafinearrivamamma ha detto...

è faticoso si!
però è una vita piena, densa di cose, colma di amore...
devi esserne orgogliosa!

Miss ha detto...

..Eccoci qui a dividere con te il minestrone!!!! Buon weekend :)

ero Lucy ha detto...

Oh bella Sandra, concediti un po' di dolce far niente. Ti bacio, superstar.

Clara ha detto...

Mi piacciono i minestroni.
Posso immaginare quanto ti abbia infastidito quella faccenda, l'invasione maleducata di casa tua, insomma. Ma hai tante amiche che ti difendono a spada tratta, quindi prendila così: l'idiozia altrui ti ha dato prova di grande amicizia.
Riposati, spegni la mente, ogni tanto fa bene. Bacetti

sfollicolatamente ha detto...

Ah eccoti, bentornata! Take it easy, darlin', il blog non e' un lavoro, quando vuoi/puoi, noi siamo sempre qui, non andiamo da nessuna parte :-)

chiara.bc ha detto...

Keep Calm Sandra!
Anche io avevo notato il tuo silenzio, ma pensavo appunto a una pausa decompressione post-Katia (fa sempre male essere aggrediti ingiustamente).
Io sono qui, con il naso gocciolante, e ti leggo.
E mi fa paicere vedere che tu, con costanza, mi commenti... aspetto sempre i tuoi scritti :-)
Ora poi abbiamo un punto d'incontro in più in quel di Calolzio...

Speranza ha detto...

Ma quante cose! Relax, please. Lo dice pure Monti!
Un abbraccio.

Marina ha detto...

ecco, rompo il mio status di lettrice silenziosa!! sono molto contenta di averti ri-conosciuta oggi..mi scuso se ti ho un pò frastornata..ma pensa che mi sono anche trattenuta... :-)

AdeliaElWakil ha detto...

:o)
ti ho attaccato il virus della lentezza
anche lui è lento
c'ha messo un pò :o)))

Rita ha detto...

hai fatto bene a vincere la pigrizia ed andare in fiera... non avrei fatto le pulizie in casa prima... sarei andata presto per starci di più!!!! ahahaha

passerà... speriamo in fretta... non mi piaci lenta... non mi piaci inattiva... no no... non fa per te!

barbara inthesky ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
barbara inthesky ha detto...

Il minestrone è buono, se lo si sa fare bene ;) Ero dispiaciuta di non leggerti via post, ma ci siamo sentite e questo mi ha rassicurata.
Keep calm and take it easy!

pasita ha detto...

Io il minestrone me lo sono magnata questa sera! Slurp ! Quando lo mangerò` di nuovo penserò` a te. Baci. Pat

PdC ha detto...

Ogni tanto ci vuole, anche prendere un po' di distanza, rilassarsi un po'.
Che poi, alla faccia di rilassarsi, mi sembri sempre in movimento tu!

giovanna ha detto...

Ma quante cose fai?!?complimenti per l'intensa attivita' e fai bene a prenderti ogni tanto un po' di relax, aiuta a caricare le batterie e a ripartire in quarta!!!
Grazie per passare sempre a commentarmi, sei gentilissima!!
Speriamo di incontrarci ad un meeting di scrap.
Un bacio Gio'

frida ha detto...

capitano momenti così, un po' di stanchezza e bisogna recuperare le energie, noi ci chiediamo sempre troppo e a volte il nostro corpo ci dice stop, fermati!
mi dispiace soprattutto per la questione della tua commentatrice, non ci voleva, sono quelle cose che uno dice "lascia perdere, non dargli imprtanzaa, fattela scivolare addosso" e poi invece sei lì a rimuginare. un abbraccione

Daniela ha detto...

...già...che tristezza!

Robin :D ha detto...

Mi piace molto il minestrone :)

missSunshine ha detto...

tesoro hai fatto benissimo a scrivere un minestrone per noi...preoccupate di così "lunga" assenza!!sai che ci hai abituate male tu? io non riesco mai a tenere il passo e spesso mi perdo i tuoi post!!:-( anch'io mi sento affaticata sai, quindi ti capisco...ma sono felice di leggere che nonostante gli acciacchi sei sempre pronta a reagire e a fare milleuna cosa!!grande!! ti abbraccio mia cara!!<3