mercoledì 28 novembre 2012

Addobbare gli animi

Pioggia battente da tre giorni. Oggi rinuncio al nuovo bar, la strada è piena di buche e, anche se per l'andata ho un passaggio dalla collega part time, lunedi al ritorno ero inzuppata come un frollino nel latte.
Ieri sera ho preparato il mio banco per il mercatino di sabato e domenica. Oltre al romanzo avrò varie
creazioni in stoffa natalizia per abbellire la casa e la tavola in questo periodo di festa. I prezzi bassissimi vanno da 2 a 5 euro massimo. Ma sono deliziose, fatte da una mia compagna di asilo ritrovata nel mondo della creatività dopo anni. Occorre darsi da fare per scaldare i cuori. E' un periodaccio ve lo dico:
tanti pensieri, tribolazioni per familiari (il controllo a 10 giorni dall'intervento di mia mamma non è andato bene ed è solo una tra le cose che non vanno!) e per le amiche. Mi risulta difficile anche postare perchè la testa va sempre in giro e ovunque si posi trova preoccupazioni, incertezze e fatica.   
Io non so come si faccia ad addobbare gli animi.
Dovrei anche parlarvi del progetto Cernobyl che prende forma, lo farò più avanti, ecco mi è un po' calato l'entusiasmo dopo il putiferio scatenato col mio primo post a tema. Non l'entusiasmo per l'accoglienza, tutt'altro, bensì per la condivisione nel blog di emozioni tanto personali.

19 commenti:

monica ha detto...

Carissima, solo tu potevi essere inzuppata come un frollino nel latte! Sarebbe davvero bello poter addobbare gli animi o almeno poter dare un sorriso, una parola buona o un piccolo luccichio negli occhi. Sono proprio contenta che il tuo progetto stia andando avanti. Un grosso bacione.

Stefy ha detto...

mi dispiace per la tua mamma...ti mando un abbraccio con una affettuosa preghiera
stefy

allafinearrivamamma ha detto...

tesoro mio...

mafalda ha detto...

Cucciola...

Libby ha detto...

E poi dicono che il virtuale non influenza la vita reale. Dovresti fregartene di quel che dice la gente.... e condividere per il piacere di farlo e per le persone che sai ti vogliono bene!
Non so come si addobbino gli animi, ma se lo scopri.... sai dove sono!
In bocca al lupo per la mamma!

raffaella ha detto...

Mi dispiace per la mammma. Io scrivo stupidaggini per esorcizzare.
Baci tesoro.

viola ha detto...

Ciao. Sarebbe bello poter addobbare gli animi. Sempre più tristi, cupi, gravati dalle tante preoccupazioni per il quotidiano.
C'è una esagerazione di addobbi natalizi che contrasta con la mestizia dei cuori.
Forse bisognerebbe curare meno l'esteriorità e guardarsi un pò di più dentro...

sfollicolatamente ha detto...

Spero che si risolva tutto al piu' presto, forza mamma di Sandra!

Rita ha detto...

Per tua mamma in bocca al lupo
Per le amiche... va bene esserci ma non prenderti tu le loro pene... non è egoismo... serve per limitare i danni quando si è così sensibili come sei tu!
Per il discorso commenti... non lasciarti influenzare da nessuno!
Non perdere voglia, entusiasmo etc ne nella vita ne nello scrivere i post... quando e come ti senti di scriverli!
Addobbare gli animi... bella... secondo me il nostro lo addobbiamo con un pò di sano egoismo e un bel muro per lasciar fuori tutto ciò che non ci piace e quello degli altri... con la presenza reale o virtuale che sia! (mi racocmando però con le dosi giuste... come una ricetta dei frollini un pò di farina, un pò di uova etc)
Per il frollino nel latte ahahaah mi spiace però... anche qui piove da lunedì... una tristezza!!!!

mamma mia ha detto...

Spero che si risolva tutto per il meglio e che il tuo entusiasmo ritorni più forte di prima, io adoro le tue "condivisioni"

leparoleverranno ha detto...

Proprio perché non so come reagirei a dei commenti negativi, sul blog non sono mai entrata tropp nel personale. Eppure non ti nascondo che, alle volte, questo limite che mi sono imposta da sola mi pesa tantissimo e ho come l'impressione che mi stia impedendo una ancora più profonda comunicazione. Com'è che diceva Dante "Non ti curar di loro...", dovrei proprio imparare.
Mi dispiace per tua mamma, spero si risolva presto. Ti abbraccio forte.
Francesca

claudia caprara ha detto...

in bocca al lupo per tutto, di cuore!
Claudia

Marzia ha detto...

Ti auguro che la tua vita si addobbi presto di buone notizie, quanto mancano le buone nuove!
Bastasse l'animo generoso tu non dovresti mai restare senza, purtroppo non basta. In abbraccio.

chiara.bc ha detto...

Tieni duro, e come dicevano in un film "non può piovere per sempre" (e non mi riferisco solo a Giove Pluvio) ♥

Luisa ha detto...

Cara Sandra dopo aver letto il tuo post, mi sono accorta che siamo in tanti a non saper come fare per addobbare gli animi, ci sto provando anch'io: in certi giorni ci riesco e ci metto un luccichino, altri come oggi no! In bocca al lupo per tutto

ps i tuoi post mi strappano sempre un sorriso, il che è molto positivo, almeno per me: il frollino zuppato nel latte è un'immagine meravigliosa!

RobbyRoby ha detto...

ciao
una buona guarigione a tua mamma.
Se è un progetto a cui tieni è giusto che tu vada avanti, se poi c'è chi lo critica pazienza......sai ci sono persone che parlano solo perchè hanno la bocca.
Chissà che bello il mercatino.

Robin :D ha detto...

Riesci un po' ad addobbare un angolino con i nostri abbracci?

Speranza ha detto...

Mi dispiace tanto per tua mamma. Però state addobbando gli animi con il progetto Chernoby e quindi vi state preparando nel miglior modo possibile.
Addobbare gli animi mi piace molto e te la rubo.
Baci

tri mamma ha detto...

Addobbare gli animi è un bellissimo e intenso pensiero.