sabato 14 gennaio 2012

Dannati Danni

Il romanzo di cui voglio parlarvi oggi l'ho scoperto grazie al pattinaggio selvaggio nella blog sfera.
E, molti mesi dopo, mi sono imbattuta nel libro alla Fiera della media editoria che si è svolta a Milano a fine novembre. Non ho esitato un attimo a comprarlo e ho fatto molto bene.

Vittoria A. l'autrice (che sta diventando un'ottima blog amica mia) è una giovene esordiente bella e di talento. Il suo secondo libro, pubblicato sempre con l'editore Eclissi è un giallo di cui vi parlerò non appena l'avrò letto. (L'ho acquistato nella medesima occasione).

Ma parliamo di Dannati Danni. I Danni sono una strampalata e vagamente gotica famiglia milanese che vive perennemente in bilico tra pignoramento di mobili, tracolli finanziari e fantasiosi escamotage per restare, in qualche modo a galla.
 La figlia Vic sembra diversa dai propri stravaganti genitori e, stanca di un'esistenza sul filo del rasoio e del ritornello "poteva andare peggio!" quando il peggio è stato raggiunto innumerevoli volte, scappa in Scozia dove si inventa un'esistenza altrettanto alternativa, ma meno pericolosa.

Eclettici personaggi e uno stile decisamente particolare fanno da sfondo a una narrazione avvincente, dove spesso troviamo anche un'inaspettata vena malinconica.

Non perdetevi quindi

Dannati Danni di Vittoria A. Eclissi Editrice Collana I gatti del Cheshire.

4 commenti:

Rita ha detto...

ahhhh questo brutto vizio di non linkare le parole!!!
la prossima volta facciamo una lezione di come si scrive un post! ahahahahaah
adesso la cerco...
grazie per la segnalazione!

Vittoria A. ha detto...

Eccomi! Grazie di cuore per questo bellissimo post :D E' proprio vero, anche tu sei un'ottima blog amica. n forte forte abbraccio :)

mamma mia ha detto...

mi piace sempre ricevere suggerimenti per una nuova lettura, non mancherò di leggere anche questo!grazie

MondoLili ha detto...

Sai che mi fa proprio voglia di leggerlo? Ora me lo segno e chissà...quando si farà posto sul comodino :D