mercoledì 3 ottobre 2012

8bre? No, 8volante!

In questo post vi racconterò cosa bolle in pentola.
Forse avrete notato un aggiornamento nella sezione "da non perdere!"
Abbiamo definito la data per il reading di Lonate Ceppino, ma quello che ancora non sapete
è che l'associazione è frequentata da Trimamma (in pausa caffè), che mi ha messa in contatto con la referente, pensando a una serata per i Frollini. Una cosa nata proprio dal nostro blog
incontro tanto bello.
Se siete della zona vi aspetto quindi il 25 ottobre alle 21, trovate le indicazioni cliccando l'avvenimento nella side bar. Ma ne riparleremo più diffusamente.
Frenetica la messa in opera dei reading liguri. Anche se non siete vicinissime venite, vi garantisco due pomeriggi in grande stile, con giornalisti, annunci radio e tanta simpatia!

Alla fine ho dovuto ridimensionare i programmi durante queste 2 settimane di fisioterapia.
Ho scelto di non vedere alcune persone, nè invitarne altre a cena. (Solo rimandato, eh) E' che quando rincaso dall'ospedale l'unico desiderio, mai realizzato sia chiaro, sarebbe svaccarsi sul divano. Divano che ho lavato, ecco questa voce della scaletta l'ho spuntata, e pure la tapparella. Son fiera di me, ragazzi! Io, che posso essere mezza morta ma difficilmente getterò la spugna, non in senso metaforico, senza aver portato a compimento le nefande incombenze. Anche la visita cute nei non se pode, non c'è posto fino a novembre.
Diverse cose hanno incasinato le normali attività trasformandola in ottovolante.
Lo sciopero dei mezzi pubblici di ieri per esempio.
Un carteggio fastidioso con l'editore di Frollini.
Un tempo pazzo tipo: mattina nebbia fitta e lanuginosa, pomeriggio estate piena. Oppure uscire di casa col sole, uscire dalla metropolitana 5 fermate dopo, sotto al diluvio. Continuare a preoccuparmi per cose che avrebbero dovuto trovare, se non una risoluzione, un punto fermo il giorno 26. Non è avvenuto. Poi però ho ragionato (a volte mi capita di ragionare) e deciso che è un bene. Più leggerezza. (Cristina, sono cascata nel post criptico!)
Invece tracciamo una bella riga su nipotino Nanni operato di tonsille adenoidi V (segno di spunta).
Una fortuna per zia Sandra che l'intervento sia stato il 28 settembre: ha sfruttato il post fisioterapia per andare da lui (2 ospedali in un giorno wow non è da tutti!). E poi ancora lunedì a casa e prima della fine di questa settimana di certo tornerò a trovarlo.
(E a giocare tanto con i Dracco Spin!)
W Nanni W Nanni W Nanni (Mi garbava di scriverlo!)

Un'altra cosa positiva del part time è fare la spesa in orari non convenzionali: casse e corsie più sgombre permettono maggior agilità di slalom tra i reparti e occhio vigile alle offerte. Il budget casalingo ringrazia.
La staffetta mi ha sfiancata parecchio, sempre con lo sguardo sull'orologio.  
Ma ci sono stati momenti in cui ho rimirato estasiata il manoscritto definitivo, perchè il vero godimento non è il successo che verrà, non verrà, chi-lo-sa. Ma risiede nella scrittura stessa.
Ho sempre saputo di avere tra le mani un buona storia, infatti nelle diverse stesure la trama non è mai stata modificata. Abbiamo ripulito tantissimo, lo scopo era quello di rendere omogeneo lo stile, portando anche i passaggi meno riusciti a quell'
Ottimo passo narrativo che trova equilibrio tra azione e descrizione evitando di scadere nel prolisso, o peggio, nel didascalico. Permangono, nel corso della storia, una freschezza e una spontaneità che convicono.
(In rosso le parole della editor figa).
Ce l'abbiamo fatta. Questa una delle ultime mail:
mi sono appassionata perché la tua è una storia semplice, pulita. Sentita. Perché non la meni con cose autoriali, non fai l’intellettuale snobbona ma racconti quello che sai, la vita, le cose che ti toccano. In tutto questo pirotecnico porcaio trovare persone vere e personaggi con il cuore tondo è raro.

Ora il manoscritto deve camminare da solo, io gli ho dato il massimo. Come un genitore che prepara il fagotto al figlio e lo saluta sull'uscio dicendogli "vai, è il tuo momento ora!"
Spero continui a convincere le persone che incontrerà da oggi in poi sulla sua strada.
Io l'ho equipaggiato per bene, con la stessa premura che cerco di riservare ai miei cari.

Concludo dicendovi che ho creato ben 7 card. Eh sì il la voglia di scrappare post meeting è ancora alta! E oggi incontro con una carissima amica che non vedo da aprile!
Per queste due cose devo dire grazie al part time!

21 commenti:

AdeliaElWakil ha detto...

brava
aspetto con ansia :o)

w il part time, potessi permettermelo..

claudia caprara ha detto...

Non vedo l'ora di avere tra le mani la tua nuova produzione (che so già che mi piacerà!) e ovviamente sarei curiosa di vedere pure le card!
tieni duro!
smack
ClaudiaC

Adriana Riccomagno ha detto...

Wow! Curiosità alle stelle!

Gioia ha detto...

Uuuuuuuhhh quanta voglia di leggerlo!!!!!!

Anonimo ha detto...

wow che post bello pieno!! Sono davvero felice delle tue "spunte"..ma la miglior cosa è il commento della tua nuova editrice... mamma mia nn vedo l'ora di leggerle il nuovo libro!!!
Ps: continua a scrappare!!
ciao lidia

Mammola ha detto...

Che bello leggerti...io tempo fa ho cominciato a scrivere e ora sono inesorabilmente ferma perchè non ho il coraggio di andare avanti e provarci seriamente!!! Baci

marimeri ha detto...

intellettuale snobbona....mi rassicura sapere che non lo sei :)

raffaella ha detto...

Brava, brava, brava, sono molto orgogliosa di te. Sto seriamnte pensando anche io al part time. Ho espresso questo desiderio a mio marito e lui di rimando: "Quando diventi ricca e famosa e guadagni quello che perdi con il lavoro, allora ben venga. Anzi, se ci riesci fallo prendere pure a me!"
Raffaella

Robin :D ha detto...

Non vedo l'ora di leggere il tuo libro!!

Clara ha detto...

Urrah! Esultiamo e esulteremo :-)

Rita ha detto...

non vedo lìora di... vedere le card! e poi di leggere il libro... l'ordine è dettato solo da una questione di tempi tecnici... :)

mafalda ha detto...

L'editor figa ha espresso con parole superbe quello che pensavo anche del primo romanzo. Non vedo l'ora di leggere il secondo!

towritedown ha detto...

Io, una per la quale il part time non è previsto, sonop orgoliosa dell'ottimo uso che fai del tempo: e sono davvero impaziente di leggere il tuo nuovo romanzo.

Un abbraccio
Grazia

Marzia ha detto...

Sei già piena di lettrici, la editor di sicuro lo sa! Che curiosità ...
Dimenticavo ... W Nanni! Che togliere le tonsille non è mica una passeggiata.

El_Gae ha detto...

Voglio un part time. Oltretutto credo che renderei meglio... ;)

frida ha detto...

bello il part time, un sacco di tempo in più da dedicare a tutte queste belle cose (a parte l'ospedale).

Speranza ha detto...

Quante cose! Come diciamo noi: non lasci il morto nel letto!

Cristina C. ha detto...

Io comincerei anche ad essere curiosa eh?? questo libro... quando uscirà? circa... La tua amica Cristina (che di editor figa non ha niente proprio) scrive "post che si mantiene su livelli accettabili di comprensione e scorrevolezza. E se forse involontariamente l'autrice è quasi scivolata su un terreno criptico questo non è altro che una delle sfaccettature del suo mondo di scrittrice". wwooww faglielo leggere 'sto commento.. magari fa una bella recensione anche a me!!!!!!!!!! AHAHHAHA baci

missSunshine ha detto...

...e poi leggerti così, immaginarti piena di cose da fare, dire, dare, mi piace assai!!! :-)) sei una forza mia cara amica e ti auguro tutte le soddisfazioni che meriti!! :-) ora sono curiosa però...non vedo l'ora di avere tra le mani la tua nuova storia!! baci tanti, tanti!!! w nanni, w nanni, w nanni!! :-)

Lisa ha detto...

Evvai!! :)
Complimenti sia per il manoscritto, sia per il tempo che riesci a sfruttare così bene!!!

tri mamma ha detto...

wow
quanta carne al fuoco!