domenica 24 giugno 2012

I miei libri per la spiaggia!

Scoppiazzando allegramente ToWriteDown voglio proporvi anch'io i libri che finiranno, a breve, nella mia valigia. Scegliere in quali pagine ci tufferemo durante le vacanze non è mai facile. Soprattutto se si viaggi in treno o in aereo l'esigenza di ridurre il bagaglio può penalizzare velleità libresche, tuttavia di solito abbondo ugualmente, perché ritrovarmi a metà ferie senza più nulla da leggere non mi piace affatto. Comprare qualcosa in loco spesso non è fattibile soprattutto se si è all'estero, ma anche in Italia  non sempre una libreria sufficientemente fornita si trova a portata di mano. Del resto odio buttar via soldi acquistando libri che faticherò a terminare. La vita è troppo corta per sprecarla leggendo qualcosa che non mi piace, a discapito di tutti i libri che di sicuro non farò in tempo a leggere! I libri brutti mi fanno davvero andare in bestia!

Li vedete spuntare dalla mia mini borsa da spiaggia.
Se desiderate qualche dettaglio in più continuate a leggere

Massimo Vitali
Se son rose
editore Fernandel
13 euro
175 pagine

Ho conosciuto abbastanza casualmente Massimo Vitali a Bologna. Il suo reading precedeva quello di Clara, noi eravamo in anticipo, la libreria accogliente e ci siamo fermati. L'autore è un ragazzo bello e simpatico, questo il suo secondo romanzo:
"Entrare di sera nella magia del grande schermo è stato facile; uscirne un po' meno...sono più di 4 ore che sono al cinema Corallo, chiuso a chiave nel bagno..."
Un uomo di 110 kg con un matrimonio allo sbando, disoccupato rimane chiuso nel bagno di un cinema, e decide di fermarsi, mentre una fauna variegata di personaggi piano piano si trasferisce da lui. 
 *
Loredana Limone
Borgo propizio
editore Guanda
16.50 euro
282 pagine

Qualche anno fa Loredana Limone trovandomi in rete, mi contattò chiedendomi un'intervista per le rubriche supereva che gestiva on-line. Si occupava di letteratura gastrononica ed era rimasta colpita dal mio racconto per il concorso Giallo milanese, che parlava di risotto . Ha recensito Frollini (trovate il link nei post più vecchi) con grande simpatia e generosità. Ci siamo scritte talvolta, senza esserci mai incontrate. Poi la grande svolta: esce il suo primo romanzo con un editore importante, tra i miei preferiti. Finalmente al salone di Torino ci siamo abbracciate. Ho trovato una donna splendida, travolta da un esordio ricco di promesse al quale stenta a credere, dopo una serie di rifiuti.
"Era un borgo tranquillo, di persone semplici, che sembrava sfuggire alla furia del tempo..."
Belinda decide di aprire una latteria a Borgo Propizio, un paese che è un po' il condensato dei borghi italiani, dove spesso ci si reca per una gita domenicale, dove il tempo sembre essersi fermato. Latteria?! Ne ricordo una negli anni settanta. In città sono scomparse eppure quanta magia in quella parola, non avete anche voi voglia di farvi coccolare dal latte?  
 *
Jenny Colgan
Non sposate quella donna!
editore Salani
12.39 euro
277 pagine

"Un divertente romanzo di formazione che si domanda: ma perchè siamo tanto fissati con la coppia?" 
Di sicuro ho dato più di un'occhiata interessata a questo romanzo che ha in copertina uno splendido abito da sposa, uscito nel 2001 ed ora Grazia me l'ha regalato! - Ricordate il recente scambio con ToWriteDown?
Ebbene Amanda, la protagonista, sta per convolare a nozze con Fraser un tipetto scozzese assai carino e soprattutto nobile, ma chi è al corrente del decadimento di Fraser che in realtà vive in un rudere e indossa le stesse alla star da anni, farà di tutto per impedire che il matrimonio si celebri. Seppur sfruttato già coi Promessi Sposi nostrani, un matrimonio boicottato rimane un bel tema per un romanzo e sono certa che mi gusterò ogni pagina sotto l'ombrellone!

In verde avete letto frasi tratte dalle copertine dei romanzi, l'idea per l'immagine è mia, mentre la foto è, come al solito, opera di Emanuele. La borsina fucsia in realtà conterrà i medicinali e affini per la vacanza e spero di non aprirla mai! 

19 commenti:

Cristina C. ha detto...

Flic floc!! ho appena pubblicato quelli che ho letto io e quello in corso... :) io quest'anno i primi 2 li ho presi all'autogrill (una novità... come tanti negli ultimi tempi). Il terzo è mio da 30 anni!

sfollicolatamente ha detto...

Quello del tipo chiuso al bagno del cinema mi ispira assai. Aspetto le tue recensioni quando li avrai letti :-)

frida ha detto...

grazie per i suggerimenti, facci sapere come sono! io ora sto leggendo "La mia famiglia e altri animali", G. Durrel.

giovanna ha detto...

Grazie per i tuoi suggerimenti letterari, aspetto di sapere se son belli come li hai descritti.
Ciao ciao Gio'

ero Lucy ha detto...

Si, mi unisco alla richiesta di Sfolli. Io sto leggendo Inseparabili, di Piperno, e lo consiglio. Bacio.

annaelle ha detto...

Che belli tutti questi consigli, aspetto tue impressioni. Io ho iniziato il libro di Grazia. Poi saremo costrette a vederci per parlarne.

Alessandra ha detto...

....ma ci pensi quanti libri mi servono per sopportare 1h + 11h e 20' + 5h di volo....meno male che c'ho l'ebook...certo non profuma di libro e non si stropiccia e non prende l'odore e il colore dei posti in cui me lo porto dietro....ma vuoi mettere 650 libri in borsa senza essere Mary Poppins?
ed ora vado a vedere se recupero la versione tecnologica dei tuoi consigli di lettura!!!
Ciaooo

Alessandra ha detto...

....ma ci pensi quanti libri mi servono per sopportare 1h + 11h e 20' + 5h di volo....meno male che c'ho l'ebook...certo non profuma di libro e non si stropiccia e non prende l'odore e il colore dei posti in cui me lo porto dietro....ma vuoi mettere 650 libri in borsa senza essere Mary Poppins?
ed ora vado a vedere se recupero la versione tecnologica dei tuoi consigli di lettura!!!
Ciaooo

raffaella ha detto...

Grazie dei consigli.
Ho sul comodino l'eleganza del riccio da circa sette mesi. Non riesco ad avere tempo!
Raffaella

CherryBlossom ha detto...

Grazie per i suggerimenti! Prendero' nota per la prossima volta che torno in Italia :-)

stefania ha detto...

Caspita quanti libri, grazie dei consigli io sono una accanita lettrice, prendo nota immediatamente.

ClaudiaC ha detto...

grazie per i bellissimi suggerimenti, mi ispirano tutti!!!
io in genere sto più sul "giallistico", ma mi piace molto spaziare, quest'anno però mi sono ripromessa di portarmi pure in vacanza i libri in dialetto bolognese, così studio anche un pochino.....

bacibaci
ClaudiaCaprara

Rita ha detto...

ovviamente no ne conosco nessuno (a parte te, coelho e la kinsella è difficile che compri libri di contemporanei... insomma mi affido agli amici :))) ahahhaha)quindi non so dirti se hai scelto bene... io ancora devo decidere... e pescherò dalla mia fornitissima libreria... troppi libri ancora da leggere... mi chiedo come faccia la gente a rileggere più volte lo stesso! a me non basta il tempo per quelli mai letti...
ti aggiornerò sulla mia scelta... un solo libro.. ma con una settimana, 2 nipotini tuoi e 3 persone da seguire (i 2 + vittorio!) capisci che già è tanto!
Cmq non per sviolinare... ma il momento più bello della scorsa estate era la mia mezz'ora sotto l'ombrellone per leggere il tuo libro! :)

Robin :D ha detto...

I tuoi suggerimenti li ho segnati, magari prima di partire riesco a prenderne almeno uno!

Elena Terenzi ha detto...

Come ti capisco! Io leggo spesso tomi di 600 pagine che aumentano il peso del bagaglio in maniera notevole! Mio marito ogni volta mi proponr di leggere fumetti durante le vacanze per non essere ingombrante, ma io non mollo!

Silvia Pareschi ha detto...

Grazie dei consigli, e buona lettura! (Io ormai leggo quasi sempre solo per lavoro, ma il primo della lista per svago è "Norwegian Wood", uno dei pochi Murakami che non ho ancora letto.)

Libby ha detto...

Mi sembrano tre libri alquanto interessanti. Io lo scorso anno ho portato 5 libri per 15 giorni di vacanza. Dopo la prima settimana li avevo già letti tutti. Fortuna ha voluto che un giro a Volterra e uno a Firenze, han fatto che rimpolpassi il parco libri che mi ha portata fino al giorno del rientro con altri 5. L'estate mi fa diventare piuttosto ingorda.... eheheh! Mi dirai come sono così li leggo pure io!

ely ha detto...

Adoro leggere,sopratutto d'estate in spiaggia...
Ora sto leggendo"Milano uccide" un thriller stupendo che ti lascia con il fiato sospeso... Autore:Jordan divito.... Leggilo se ti capita, non te ne pentirai!

towritedown ha detto...

Ho controllato che ci fosse il libro che ti ho dato settimana scorsa. Brava,c'è!

Invidio i tuoi preparativi....goditela!

Grazia