giovedì 17 maggio 2012

Lo so vivo nel mio mondo, ma qui mi conoscono tutti

Adoro questa frase. E' scritta in greco (e io la so dire!) su un magnete del mio frigorifero, pronunciata da un cagnolone con gli occhiali azzurri!
La trovo perfetta per descrivermi fuori e dentro il blog.
Ogni tanto qualcuno mi contatta, ricordandomi quanto io sia conosciuta nel web; in realtà credo che i blog celebri siano altri, ma non nego che Ilaria frollini riscuota un certo successo. Tuttavia continuo a vivere nel mio mondo, dove forse le regole sono altre rispetto a quelle universalmente riconosciute. E' chiaro: la condivisione è importantissima per me, ne ho fatto una bandiera, eppure detesto i gruppi, anche se poi alla fine di un gruppo farei anche parte, ma è più per la comodità di parlare tra noi, che altro. Li odio perchè mi sanno di etichetta e il passo verso il ghetto è breve.
Perchè rinchiudersi? E poi sono individualista proprio dentro, apprezzo chi raggiunge grandi risultati lavorando in gruppo, ma no grazie, non fa per me. Troppa gente che va a sbafo, per la mia personale esperienza.
Ecco - mi esce il post ingrovigliato - credo che al di là della Legge degli uomini (che se la infrangi commetti un reato) e di quella di Dio (per chi crede) buona norma (che ridurrebbe un sacco di casini) sarebbe quella di non prendersi in giro.
(Grazie Liz che mi hai ispirata).
Se ho in mano una mail in cui un'amica scrive una cosa, e poi a voce dice l'esatto contrario su una questione che mi rigurda, forse mi sta prendendo per i fondelli in maniera del tutto consapevole, anche se poi tenta di dar la colpa a me e getta fango!
E i vari:
- Quando sono rincasata ieri sera ho cucinato risotto fragole e scampi, ma freschi neh, arrosto farcito con asparagi e uova, e poi essendosi fatto tardi ho dovuto cedere e per contorno solo un'insalatina, ma non quella delle buste...
- Be', e ci sta pure il vago rossore sulle guance, sì facciamo sesso 9 volte a settimana...
- Ho dovuto prendere una domestica: ero a credito di tempo
La gente può raccontare ciò che vuole, sì sì sì. Non posso non concordare, io paladina del "vivo nel mio mondo", ma poi visto che nessuno ama essere preso in giro, suddette persone non si aspettino di venir credute, anche se spesso gli interlocutori annuiscono pacatamente (mentre dentro li compatiscono).
Se vi dicessi che seguo regolarmente tutti i miei 246 follower, voi cosa pensereste?
Che vi sto prendendo per il culo!
Fantastico, ci siamo capiti!

18 commenti:

Gioia ha detto...

Io ho imparato a dire "Si Si" a tutti.. sapendo che tanto diranno sempre che sono meglio degli altri...
Lasciamoglielo credere!!!!

Noi siamo le persone vere...

monica ha detto...

Mi piace un sacco il tuo mondo! Un abbraccio.

mamma mia ha detto...

il tuo mondo è un bellissimo posto..a me piace sbirciarci dentro da questa finestra!

Libby ha detto...

Non trovi che, in tutto questo, la cosa più comica sia che vogliono anche convincerti che dicono il vero, e tanto ci provano che si convincono pure loro? E poi girano il culo e si dicono "Quanto son brava a far credere quel che voglio!".
L'importante è essere convinti no?
Love.

mafalda ha detto...

Piace tanto anche a me il tuo mondo.

ElizabethB ha detto...

Oh tesoro bello, io sono un'espertona mondiale di VITA NEL MIO MONDO. Ci sto talmente bene che a volte mi preoccupo, ma l'altro mondo in certi giorni mi disgusta troppo (credo fosse chiaro dal mio post precedente, no??). Quindi, viva il tuo mondo, via il mio. Viva il nostro mondo.
LOVE

PRxT ha detto...

Sai qual è la cosa brutta di tutta questa faccenda?
Che abituati come siamo a sentire sparare caxxate, quando poi c'è una persona che davvero fa quello che racconta, non crediamo nemmeno a lei.
Eppure io ne conosco di donne che si fanno il sedere fuori casa e in casa e preparano sempre cene da ristorante, so per certo che si possa fare l'amore anche più di 9 volte a settimana, e non ricordo che altro avevi scritto, ma sono certa che qualcuno veramente capace di farlo esista...
Però, ecco...
Forse dipende dal modo in cui si scrivono le cose.
Forse dipende dal 'nervoso' che ci produce un argomento piuttosto che un altro...
Tipo: se uno dice che tutte le mattine pulisce casa, mi sento un po' 'toccata' perchè io lo faccio sì e no una volta alla settimana... Ma se mi dice che mangia frutta e verdura tutti i giorni, non ci bado perchè lo faccio anch'io.

Sì, ma tutto questo doscorso, per dire? Qualcuno ti ha ingannato?

Dillo a PRxT, che va a dargli/le le botte!!! :-)

Alessandra ha detto...

condivido al 100% e sai perchè...ormai da tempo sono convinta di essere io "quella sbagliata" sono io che non sono di questo pianeta...perchè altrimenti vuol dire che sono inguaribilmente presuntuosa!!!

p.s. io adoro venire a sbirciare la tua pagina verde, che tu sia felice o arrabbiata o triste sono sempre sicura che mi farai scappare un sorriso!!!

Rita ha detto...

ma che ti è successo?
cmq condiviso il post, il post di liz (che sono andata a leggere)... e il commento poco più su di PRxT...
io vivo nel mio... faccio le cose che riesco a fare nelle mie 24 ore... come piace a me.. e quelle che voglio io...non lo dico se non è vero... se qualcuno non mi crede... fatti suoi...
a me paice il mio mondo

ps. i gruppi nascono... anche se non vogliamo.. sennò non basterebbero 86 ore per leggere i blog dei followers ;)
seriamente... è giusto anche che nascano... perchè non puoi seguire tutto... devi tagliare... tanto vale tagliare quelli che trattano cose che non mi riguarfano... e poi magari, ogni tanto, fare una capatina.. per capire qualche frase o riferimento di un'amica che anche è in un gruppo che non frequento :)

Antonella Cattani ha detto...

Se vi dicessi che seguo regolarmente tutti i miei 246 follower, voi cosa pensereste?
Che vi sto prendendo per il culo!
Fantastico, ci siamo capiti!

No, io non penserei che tu mi prenda per il culo...io seguo i miei followers che pubblicano qualcosa, ogni volta che pubblicano... lo vedo tramite reader (no non sono una dipendente di google, solo una che ricerca le cose facili)...se tu pubblichi 2 post al giorno...li leggo, purtroppo non sempre commento...pestare sui tasti fa male alle mie mani...
Purtroppo ci sono dei post che io non comprendo, li trovo criptici...comunque sia ognuno di noi ha il suo piccolo mondo...e io ti leggo sempre volentieri...un mega abbraccio
Anto

Adriana Riccomagno ha detto...

Passa da me, c'è di nuovo un premio per te!

Jenisha VolareLiberi ha detto...

ahahah è bellissimo questo post ahahah bello!Il fatto che ho scritto non partecipo ad un gruppo te lo dico perchè..ho scritto in quel modo..Da quando ho scritto non conoscevo il blog di un gruppo noto e non avevo lasciato conchiglie in giro come come altre, due tre non mi hanno piu' commentato,come per dire " Ah ma è un estranea non fa parte di noi" che se io fossi scema e prendiamoci per i fondelli è tutto chiaro fin qui, ma fin da quando mi si passava e mi si raccontava sorrisi a beneficenza..io non ne ho bisogno. Io cammino da sola:-)Potrei raccontarti di aver un conto da sei zero.. ma poi devi essere tu a credere e valutare... Ecco sto anche io un po' diffidente di ciò che mi si racconta a volte.. ma alla fine ascolto tutti nel rispetto e lo spero su di me che sia ricambiato.Un bacio salutami Emanuele ..:-)

chiara.bc ha detto...

Sono d'accordo, ma non travisare, nessuna ti ha accustata di NON seguire i blog amici, ma forse il discorso era sull'esporsi di più... però a uno più che a un altro va di farlo in maniera pubblica.
E sai che io non amo chi sbandiera amore e amicizia a destra e a manca, mi sa appunto da presa per il culo!

Domani è venerdì: gufantina day??? ♥

E va bene così... ha detto...

sono ignorante, lo ammetto, non conosco nulla di questa cosa dei gruppi...
ma conosco un sacco di persone che dicono cose solo per il gusto di stupire, di sentirsi al centro dell'attenzione, a volte raccogliendo solo figuracce.
si guarda e si passa, lo sai :)
giuppy

Silvia ha detto...

Non so nello specifico a cosa tu ti riferisca, ma sai a me cosa fa specie della blogsfera? Che talvolta le persone scrivono mail tipo: uhhh quella li' che barba, non la leggo piu', per carità! Mi fa venir il latte ai...ehm....alle ginocchia! No no pietà!
E poi talvolta ti capita di vedere il commento della sventurata in cima ai commenti adoranti proprio del blog che aveva criticato, magari solo perché e' un blog famoso che le consente di procacciarsi nuovi followers. Io mi chiedo: ma se proprio i folllowers sono la ragione di vita per alcune, perche non hanno almeno la decenza di non sparlare via mail?
L'ipocrisia in commenti scritti e pubblici mi sembra proprio da idioti.
Notte. Baci
Silvia

Marica ha detto...

non c'entra niente con il succo del tuo post, ma in testa in questo momento mi riecheggia solo "sesso 9 volte a settimana"... non credo di averlo mai fatto cosi' spesso, ma ora piu' che mai mi pare una di quelle cose tipo "ho incontrato un alieno"... poi sicuramente esiste qualcuno che lo fa cosi' spesso, e faccio i miei complimenti, ma... omiodio, devo fare qualcosa prima di ridurmi a: "quest'ANNO ho fatto sesso ben 9 volte!"

leparoleverranno ha detto...

Vuoi la sincerità? Quando leggo i tuoi post criptici poi rosico dalla curiosità... ma che è successo???
E dopo quanto hai scritto mi viene da pensare: meno male che ho pochi follower!
Non mi sono dimenticata di te e di quanto mi hai scritto, nè...(con accento torinese)
Ti abbraccio.

Fra ha detto...

Sandra, ti confermi sempre più forte, interessante e grande dentro!
Un abbraccio!!!!
Fra