lunedì 6 dicembre 2010

Pere caramellate

Complice il ponte dell'Immacolata, festività alla quale i milanesi hanno furbamente attaccato il patrono S. Ambreus, abbiamo riaperto il Singlebell bar. Subito abbiamo preparato questa nuova ricetta facile e di grande effetto: le pere caramellate.
Calcolate una pera a testa. Dovranno essere sode, mature al punto giusto, nè troppo dure, nè, soprattutto nere dentro.
Dopo averle sbucciate e tagliate a fettine adagiatele in una padella antiaderente, cospargendole di zucchero, cannella, con poca acqua.
Fatele andare al minimo per molto tempo, col coperchio.
Il rischio che brucino è pressochè inesistente perchè le pere rilasceranno molta acqua, tuttavia è opportuno controllare ogni tanto. L'obiettivo è che si caramellino per bene, lo zucchero deve assumere quella consistenza tipo miele di color marroncino. Se il liquido diventa davvero troppo, capita, scoperchiare e curarle a vista, alzando la fiamma.
Vanno servite calde mettendo accanto una pallina di gelato alla vaniglia e, in questo periodo, ci sta benissimo anche una fetta di panettone.

2 commenti:

Fragolanelcuore ha detto...

con il gelato? slurp...
mi sa che mi piace!!!!!
ciao
Antonella

Simona ha detto...

mmm, mi sembrano proprio buone, da provare senz'altro!!!;-)
grazie per la ricettina!!!
baci
Simona
p.s. domani partono le palline, yeahhhhhhhh