martedì 17 luglio 2012

Frollino Fornillo stesse lettere stessa magia

A Positano ho avuto l'ennesimo blog incontro!
Con Simona di Castellamare che partecipò addirittura, quasi due anni fa, all'iniziativa "scambia il mio romanzo con una tua creazione". E da allora mi é rimasta nel cuore, anche se nel tempo ci siamo un po' perse di vista. (Strano a dirsi visto che non ci eravamo viste!!!)
Domenica è venuta col marito e la primogenita a trovarci e suo marito mi ha detto:
"Sì ma Positano è decisamente una vacanza brioche, non frollino!"
Lì per lì mi trovai d'accordissimo, ma poi pensandoci meglio decisi che no, Positano per come l'abbiamo vissuta noi, è decisamente frollino. Ma di quelli buonissimi, burrosi, di panetteria sapete quei negozi con mille ceste con diversi tipi di prodotti da forno, o, meglio ancora, home made.
La spiaggia grande, quella più nota, accessibile, larga e costosa, presa d'assalto dagli escursionisti è brioche. E noi l'abbiamo schifata. Noi abbiamo scelto Fornillo, per fortuna seguendo il suggerimento della proprietaria del Bed and Breakfast.
Fornillo semi nascosta, è raggiungibile via terra arrampicandosì un po' (niente di difficile ma sotto il sole a picco può essere perlomeno da fiatone) o più facilmente via mare. Ferdinando è stato il nostro lido, gestito da una grande simpaticissima famiglia, che ho salutato alla partenza, piangendo. Il loro motto "no problem".
La loro cucina formidabile: provola alla brace su foglia di limone, insalata di mare, caprese, il piatto del giorno cucinato dalla tenerissima nonna. Il prezzo modico: 14 euro al giorno per 2 lettini in prima fila, ombrellone, docce, spogliatoio, toilette, canoe. E, con un po' di fortuna anche il taxi boat per rientrare.
Fornillo è l'anagramma di Frollino.
Non credo sia un caso.
Fornillo è la metafora della vita: le cose belle sono nascoste e le conquisti col sudore. Fornillo mantiene ciò che lascia solo intravvedere oltre la costiera scoscesa, la vita invece non sempre sa mantenere le promesse e alla fatica spesso non corrisponde il premio ansimato.
Se continuate la lettura trovate le immagini di mio marito piene di nostalgia!

A questo punto del sentiero facevo sempre una pausa all'ombra

Il primo impatto
                                                                          
Gli sgabelloni a forma di tappo
                                                                      
Limoni che sembrano meloni
  
No words

Panoramica

Il lido azzurro
 
Spremuta di limoni eccellente
 
Adoro questa foto

L'autrice Loredana Limone, il destino in un nome, lettura tra i limoni: comprate e amate questo romanzo!

Quando vien la sera...

24 commenti:

tri mamma ha detto...

Proprio così: no words !

ero Lucy ha detto...

Provola alla brace su foglia di limone. Io.ti.odio.

PdC ha detto...

che bella Positano, sana invidia.

mamma lettrice ha detto...

Un altro blog incontro!!!

Tuo marito ha fatto delle foto bellissime!!!

AdeliaElWakil ha detto...

.. quasi casa..
se continui su quella costa per un centinaio di km arrivi in Basilicata.
bellezza negli occhi e nel cuore.
sei fortunata
Adelia

ClaudiaC ha detto...

stavo proprio facendo la lista dei libri che oggi a pranzo andrò a comprare......casualità????
la limonata mi ha fatto venire sete proprio di quella lì.....che faccio, fuggo dall'ufficio?
sarebbe un'idea rilassante e accattivante!

baciottoni
ClaudiaCap

Fra ha detto...

bello bello bello....mamma mia che invidia!!!
un bacione
Fra

ILA ha detto...

Ma che meravigliaaaaaaa!!!

Robin :D ha detto...

Foto stupende e fascia per i capelli very chic!

mafalda ha detto...

Che posto stupendo! È vero, le cose migliori della vita sono un po' nascoste. Un bacio grande.

frida ha detto...

bellissime foto e bello li tuo racconto.

ElizabethB ha detto...

Foto stupende, del resto il posto aiuta! e bellissimo il tuo racconto :)

towritedown ha detto...

Bellissime foto, bellissimi pensieri

Robin ha detto...

Bello bellissimo! Che voglia di mare...

Gioia ha detto...

Per quanto io non ami particolarmente il mare, sto rosicando di brutto!!!!!!

Rita ha detto...

bel post.. belle foto!

MondoLili ha detto...

Bello bello bello!! Frollino o brioche che sia...proprio bello..e che voglia di mare!

Silvia ha detto...

Uhaaaaaaaaaa.... ci voglio andare anch'io!!!!
Che posto meraviglioso, se mai mi passi qualche contatto? Adoro andare via da un posto con le lacrime, a me succede in Provenza... Se vuoi facciamo un o scambio di chicche!!!

Jenisha VolareLiberi ha detto...

Anch'io mi lego al commento di Silvia..wee che bei colori e che bel mare!! Voglio andare in vacanza:-)) Bellissima occhi azzurri:-)) ti sta bene la fascia:-))

annaelle ha detto...

Ma che posto incantevole!!! Sembra fatto apposta per te: l'anagramma... l'azzurro... immagino ti ci abbiano dovuto portar via a braccia. Bello il racconto ma spettacolari le foto: che non restino lì in formato digitale ma forza a stamparle e produci almeno un mini-album che se lo meritano tutto.

chiara.bc ha detto...

Posto meraviglioso!

Luciana ha detto...

Bentornata anche a te!! E' un piacere leggere il tuo racconto e vedere le bellissime foto!
Baci
Luciana

Patalice ha detto...

mai stata a Positano... ho una voglia tale di mare... briochesoso o frollinoso che sia...

missSunshine ha detto...

Bellissime foto e paesaggi stupendi!!! sai che queste immagini mi hanno trasmesso tanta serenità? grazie Amica! e bentornata!!... quando manchi tu si sente proprio!! ;-) ♥♥