martedì 15 novembre 2011

Quando la renna deraglia

Capita che le pubblicità dei negozi di giocattoli nel periodo natalizio dicano che Babbo Natale farà gli acquisti da loro, bieco messaggio che arriva al cuore dei bambini e che fa a cazzotti con la ben più dolce immagine di una fabbrica al Polo Nord.
Niente più elfi laboriosi, ma stupidi magazzini globalizzati ad uccidere la magia del Natale...ma forse sono solo gli aduti a cogliere l'aspetto negativo di queste trovate pubblicitarie: i bimbi di oggi non ci fanno tanto caso.
Che sia fabbrica o centro commerciale su una cosa sono tutti d'accordo: i regali volano nel cielo su una slitta trainata da adorabili renne e guidata da Babbo Natale.
Che poi quando qualcuno - un compagno più sgamato di solito - ti dice "ma tu credi ancora a Babbo Natale?" si crea una ferita ben più insanabile della fine dell'illusione riguardo il Principe Azzurro.
Babbo Natale non esiste, questi sì che sono problemi! Posso fare a meno del Principe, ma non dell'omone panciuto e rosso vestito!

Allora chissene, vai avanti una vita a chiedere doni sotto l'albero, sempre più spesso desideri qualcosa che non ha prezzo, altro che master card. Una volta io sotto l'albero ho trovato la lettera di dimissioni di Ringhio, giuro! Che Natale fighissimo ho trascorso quell'anno, sapendo che, da gennaio non mi avrebbe più rotto l'anima.

E per quest'anno io ben 6 mesi prima, esattamente il primo giorno d'estate ho scritto la mia letterina mentale a Babbo Natale. Ero certa che mi avrebbe accontentata, non tanto per la mia bravura, ma perchè c'erano tutti i tempi tecnici per la realizzazione, pacchetto e fiocco compresi. Ma soprattuto si trattava di un regalino piccino, un presentino. Volevo la parola fine, anche perdendo la partita. 

Ma oggi ho saputo che la renna ha deragliato.
La relazione (chi mi ama sa di cosa vado blaterando) pare si sia smarrita, tra il punto di partenza e il punto di arrivo. Adesso indagheranno certo. Ma capirete che per Natale non ho speranza alcuna.

E adesso io sotto l'albero cosa trovo?
I soliti guanti, una crema per il corpo alla mirra e una sciarpa per strangolare chi so io.
E che la Befana mi porti pure il carbone da tanto sono cattiva, sempre che non si perda pure lei!

Con questo post partecipo al contest "dai un senso al tuo Natale", non l'ha ancora indetto nessuno, ma si sa che amo portarmi avanti.

20 commenti:

mafalda1980 ha detto...

Ricordo ancora l'esatto momento in cui i miei -a otto anni- mi dissero che Babbo Natale era in realtà il... Babbo.
Un trauma, davvero.
A casa nostra c'è il caminetto, e pure bello grande. Pregusto fin d'ora i futuri rituali per l'arrivo del rosso pancione.
A proposito di doni, proprio oggi ho fotografato, su richiesta del MioAmore, la borsa che desidero ricevere :)

Cristina C. ha detto...

ok, a volte so che mi qualcosa mi sfugge.... non importa. Sai che da me quando ero bambina era solo Santa Lucia che portava i doni il 13 dicembre. La aspettavamo trepidanti ma anche terrorizzati che ti trovasse sveglio durante la notte e ti buttasse la sabbia negli occhi. che poi, lei poverina, come facesse a venire casa per casa con asinello, carretto e castaldo (aiutante) io me lo sono sempre chiesta. Adesso i bambini hanno anche i doni di Natale, ma io ho inventato un trucchetto: Babbo Natale, la Befana e Santa Lucia si sono divisi le zone. I regali che troverete sotto l'albero (qui da me) sono quelli della famiglia... comunque aspetto anch'io... ma sono decine di anni che non faccio una letterina... che dici provo??

E va bene così... ha detto...

... una sola precisazione....che viene dritta dritta dai miei nipoti: gli elfi lavorano x i centri commerciali ;-)
O meglio, la fabbrica di Babbo Natale lavora a pieno ritmo, ma per via della globalizzazione spedisce tramite le renne UPS (a quanto pare) nei vari centri commerciali!
Toh.... c'è sempre da imparare dai piccoli.
Elena

ely ha detto...

Mia figlia ha otto anni, non crede più a Babbo Natale, ha cominciato a fare domande strane tipo: ma come può una persona sola, in una notte e portare regali ad ogni bambino del mondo??? Oppure ma se babbo natale scende dal camino non si brucia??? Io ci ho provato a rispondere, ma alla fine mi stavo arrampicando sugli specchi!!!
Mi consola il piccolo, ha solo 4 anni e con lui la magia continua!!!!!
Grazie per il bellissimo commento che mi hai lasciato!!!
Buona serata!! Elisa

Marica ha detto...

ma come la relazione si e' smarrita???? ma come?????? ohmygosh, no!!!!!!

l'attesa distrugge... questa non ci voleva :-(

Babbi ha detto...

io credo ancora in Babbo Natale, e chissà che la relazione sia stata fatta perdere apposta per poterne fare una piu bella:-)

Come ti ho detto nel nostro incontro, la pazienza in questo percorso fatto di situazioni al limite del grottesco è elemento essenziale. Vien spesso da piangere, si vorrebbe urlare, ma purtroppo non serve.
Ti auguro di rimettere presto in riga, la renna deragliata:-)

chiara.bc ha detto...

Ma porca paletta!!!!
Scusa, ma quando ce vò ce vò!!!

Ok, ma nel 2011 la relazione non si può ristampare??? Non credo fosse su carta pergamena scritta da un piccolo monaco ricurvo... ecccheccavolo!!!!
Il tuo desiderio era bellissimo, e anche altruista (si riceve, ma si da anche tanto!)... te lo meriti davvero.
Spero in una correzzione del vagone Ilaria in tempo per arrivare in stazione la vigilia!

P.S. mia figlia, l'altro giorno: "mamma, ma esiste davvero Babbo Natale?" "certo Anna, perchè me lo chiedi?" "Valerio dice che non è vero..."
Dopo qualche minuto di silenzio "ma sì, che scema, mamma ti ricordi che l'anno scorso papà ha trovato in giardino l'orma dello scarpone di Babbo Natale??? Esiste sul serio, il papà mica può esserselo sognato!!!"
BEATA INGENUITA' :-)

Silvia ha detto...

Forse da me puoi riuscire a dare un senso al tuo Natale o forse puoi inc...avolarti ancora di più.
Che ti posso dire? Porta pasiensa!Ma forse è chiederti troppo.
Un bacio.

tri mamma ha detto...

Allora la rabbia di ieri (se era per questo motivo) ci sta proprio tutta! Ed anche di più!
Non è possibile!
O forse è un segno? Magari Babbo Natale l'ha intercettata e leggendo parole troppo assurde se ne è sbarazzato!
Posso crederci?

ps: Da me arrivava GesùBambino a portare i doni. Ricordo le sensazioni miste di quel Natale in cui sapevo ma continuavo a crederci, esattamente come per il principe!

tri mamma ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
RobbyRoby ha detto...

ciao
:-( , c'è proprio da incavolarsi...io comunque incrocio il tutto e spero che riescono a trovare la relazione...
Sai io da piccola non pensavo a babbo Natale, da me arrivava Santa Lucia con il suo asinello.

Rita ha detto...

si è persa così ne faranno un'altra che porterà i suoi frutti???
spero... con te!

ps. qui sono ancora piccoli quindi Babbo Natale esiste!

Libby ha detto...

Credo di aver saputo che Babbo Natale non esisteva verso i 10/12 anni. I miei in questo sono stati dei maestri. Ma nel 1984 non eravamo dei ragazzini sveglio come ora, non eravamo circondati da tutta questa tecnologia che ci dava le risposte a qualsiasi domanda. A volte anche risposte sbagliate, ad onor del vero. Però... si stava meglio quando si stava peggio! Non è stato un trauma scoprire che il vecchio panciuto non esisteva, semplicemente ero abbastanza grande da non credere più alle favole e il Natale ha perso tutta la sua magia. Poi certo, la magia si è ricreata per altre cose... per fortuna.

Clara ha detto...

Nooo, ma è peggio di un tribunale indiano... ma che caxxo... scusa la scurrilità, ma quando ci vuole ci vuole...
buona la crema per il corpo alla mirra... un abbraccio!

Paola ha detto...

Uffa! Mi dispiace un sacco...
Non ti seguo da così tanto tempo per capire cosa significhi "la relazione si e' smarrita".
Fatti forza.. Dai che a breve ti dedico un post..

Lisa ha detto...

Ma come si fa a smarrire una relazione così importante?
Non disperare, magari riesci ad averla prima di Natale, ve lo auguro!
PS: cos'è 'sta storia che BN non esiste???? :)

Robin ha detto...

Cioè, no, scusa... Smarrita?? E non ne hanno una copia? Qualcuno la perde e il mondo si ferma finchè non viene ritrovata? O_o

missSunshine ha detto...

no, non ci posso credere!!smarrita!!! e che palle però!!! ma non può essere che si aspetta fiduciosi, con tutta la sofferenza che comporta l'attesa, e poi? e poi la relazione è smarrita!!!ma siamo matti?
ma in che cavolo di paese viviamo'?!
Babbo Natale, TI PREGO, pensaci tu!!! ♥

Chiara ha detto...

Ilaria mi dispiace tanto!!!
Però ti faccio un complimento: questo secondo me è uno dei post più ironici e ben scritti del blog!
Magra consolazione, ma se vuoi puoi incartare il complimento e metterlo sotto l'albero insieme al resto...

Scherzi a parte: ma porc... pure la relazione persa?!?!
Un abbraccio solidale

annaelle ha detto...

Accidenti cara... per me è colpa del navigatore satellitare della Renna: zero affidabilità!
Da piccola, a casa mia, i doni li portava Gesù Bambino.. a Babbo Natale ho iniziato a crederci da grande... e continuo a crederci, e mi piace credere che Babbo Natale farà trovare sotto l'albero della persona giusto un pacchettino con qualche cellula grigia che dia una spinta alla vostra "pratica". Non perdiamo la speranza mai!!!!