giovedì 17 novembre 2011

Blogger tra nebbia, treni e gufi

Il programma di ieri prevedeva il blog incontro con Chiara BC.
Chiara, blogger scrapper veneta di induscussa fama, era in arrivo a Milano, in treno, con  pernottamento a Como da un'amica e ripartenza per Paris il giorno successivo (beata lei!)
L'idea era quella di uno spritz insieme in Moscova, fino alle 20.30.
Purtroppo fin dal mattino è stato evidente che la mia gola e il mio naso non erano tanto d'accordo con il progettino messo a punto da tempo...
Così l'incontro si è trasformato in qualcosa di più fugage, rimanendo in stazione, per consentirmi di non prendere freddo (a Milano sta facendo delle giornate orribili con tanta nebbia cattiva) e rincasare prima.
Chiara, con la quale condivido l'amore per i gufi, in questi mesi ha dimostrato un grande attaccamento non solo al mio blog, ma proprio alla persona che c'è oltre lo schermo, interpretando alla perfezione le mie blog intenzioni, coccolandomi nelle giornate no ed esaltandosi per ogni mio piccolo trionfo.

Conoscete sensazione più bella di aspettare qualcuno tra i vapori sbuffanti delle locomotive?
Io adoro la stazione Centrale della mia città, anche se, nonostante il recente rinnovamento, presenta punti di chiaro degrado,  per me conserva il fascino di tante partenze.

Di Chiara mi è piaciuto tutto: i serici capelli corvini, il sorriso, l'affettuosità che esprime in ogni gesto, e la figliola tenerissima.
Una sosta al bar, Chiara la documenterà con foto nel blog appena rientra, col mio rammarico per non essere stata per niente al top.
Chiara mi ha portato regalo di compleanno, natale e uno dei suoi celeberrimi sacchetti gufosi.
Poi un saluto carico di promesse che, di sicuro, manterremo! E a proposito di saluti, grazie per tutti quelli che ha portato con sè da parte delle scrap girl venete!

E in questo momento Chiara e Anna sono in volo per Paris, mamma mia!!

PS. ma perchè non ho inventato l'etichetta "blog incontri"? L'avrei stra-usata
PS2 della "relazione" ci sono le copie, non è quello il punto, bensì il fatto che il momentaneo smarrimento dell'originale protocollato sta bloccando una procedura già lentissima.

6 commenti:

Nora ha detto...

Ciao Ilaria! Che è sempre bello incontrarsi non c'è dubbio, poi tra blog-amici deve essere una sensazione unica, per me sarebbe nuova perché non mi è ancora capitato, ma chissà... Uuuuh! Beate le tue amiche a Parìgi (da pronunciare con spiccato accento francese)... Sana invidia! Mbhe, a presto cara, un abbraccio -Nora*-

mafalda1980 ha detto...

La stazione di Milano è uno dei posti che amo di più al mondo. In assoluto. Ogni volta che ci vado è un'emozione.
Spero che i malanni passino presto!

Rita ha detto...

Adoro la stazione di Milanooooo (vabbè io non faccio testo... adoro tutto di Milano!!!)
Per l'incontro... meglio di niente no?
Ed al prossimo sarai al top... sennò non ce la puoi fare con tutti noi in una volta ;)
A presto (spero!)

ps. e se la relazione che rallenta l'iter sia un segno del destino.. in meglio????

tri mamma ha detto...

Sei sempre in tempo per creare l'etichetta "blog incontri"!
Guarisci presto!!!

Jackie ha detto...

I blog incontri sono sempre molto interessanti (parlo per esperienza) :) e...

"Conoscete sensazione più bella di aspettare qualcuno tra i vapori sbuffanti delle locomotive?"

mamma mia...è una cosa che adoro...peccato che è da tempo che non mi succede più (ma is never too late) :-)

un saluto!

Pookelina ha detto...

Mi piace leggre i tuoi posts: esprimono tutta la profondita' e sensibilita' che c'e' dentro di te. Rimettiti presto!